Il cambiamento-breve dialogo

Il cambiamento-breve dialogo

Siccome mi prendo per qualcuno e inoltre per un qualcuno “scacio”, incompleto che cerca un cambiamento verso la “completitudine” e un me risolto, vado, inevitabilmente, in cerca di un me diverso, più appagato. Inevitabilmente – da segnare – niente di scorretto o sbagliato. Umano. Son qui, a dispetto di me stessa, a fornire – in…

Read More Read More

La relazione duratura è un dono

La relazione duratura è un dono

Mi riferisco qui alla relazione amorosa. Lo è, un dono, nel bello e nel brutto. Che io sappia, qui, su questo piano, non prendo l’uno senza l’altro. Chi non è in una relazione duratura, magari la sta cercando. È un desiderio comune, per quanto tentiamo di negarlo. Poiché la relazione – in tutte le sue…

Read More Read More

Tutti siamo codardi e fifoni

Tutti siamo codardi e fifoni

Chi non è codardo ovvero fifone, alzi una mano. Più di una volta mi è capitato, che qualcuno che si rivolge a me – di solito una tantum – mi dica stupito: «Ma… allora, anche tu hai paura?”, come se dovessi essere Ercolino sempre in piedi. «Sì, anch’io la sento. Si dice (chi lo dice?)…

Read More Read More

Domande su contraccezione, pillola, aborto “facile”…

Domande su contraccezione, pillola, aborto “facile”…

… e quant’altro Siamo certi che i contraccettivi evoluti, chimici, siano – e siano stati – in grado di contrastare la sovrappopolazione? Possono sortire l’effetto contrario? E le varie pillole abortive, l’aborto “facile? E gli altisonanti “diritti acquisiti”, conquistati, mettendo il nostro corpo in mano a corti, legislature, al capriccio politico? Se sono stati concessi…

Read More Read More

la parola sistemica

la parola sistemica

«Ciao Elsa! Grazie ancora per il tuo messaggio dell’altro giorno che mi ha fatto riflettere!». «Non ci crederai, ieri, poco dopo aver visto il tuo messaggio qui(fb), mi ha chiamato mia madre. Io ero a pattinare, ci siamo videochiamati ed è stato un momento non usuale, di serenità… di armonia tra noi… incredibile! Addirittura sorridevamo,…

Read More Read More

depressione e ansia in tempo di crisi

depressione e ansia in tempo di crisi

La mente psicologica – “il pensarsi addosso” come lo chiamo io – rischia di normalizzare la depressione, quando è possibile, invece, coglierne l’opportunità. Normalizzare, di questi tempi – soprattutto di questi tempi – significa stigmatizzare come malattie dei legittimi stati d’animo, in modo da farne dei malesseri perpetui, creando dei “malaticci” in costante ricerca di…

Read More Read More

il tantra del sesso

il tantra del sesso

Il tantra del sesso – come giunto perlopiù in occidente dall’oriente – alla meglio è una fantasia infantile. Un contro-copione esilarante. Se lo assumo consapevolmente come copione, può giocare il ruolo del chiodo scaccia chiodo – copione scaccia copione – e lasciare la lavagna pulita da istruzioni condizionanti, più o meno automatiche. Cosa intendo per…

Read More Read More

Le ragioni delle guerre

Le ragioni delle guerre

La buona coscienza agisce come forza motrice in quasi tutti i grandi conflitti. – Bert Hellinger In pace con la ragioni della guerra e della pace, è forse questo essere in pace anzi essere (come) pace? Far pace con i miei tratti belligeranti? La guerra con le immagini di me stessa, la guerra con il…

Read More Read More

zazen casalingo e il corpo addomesticato

zazen casalingo e il corpo addomesticato

Mai corpi furono più addomesticati come in questo 21-22 dell’anno 2000. Dove sono i graffianti femminismi, le compiaciute liberazioni sessuali, le arrampicate per l’indipendenza, le maratone per il successo? Vedo corpi sottomessi, sedati, in fila per quattro con il resto di due, per un pugno di comodità. E magari hanno fatto campi di sopravvivenza con…

Read More Read More

Partorirai con piacere

Partorirai con piacere

Possiamo cominciare a rovesciare la narrativa del partorirai con dolore, nascerai nella sofferenza e di conseguenza morirai, con dolore? Si può davvero parlare della morte, del morire, senza parlare del nascere, del sesso? Lo si fa, invocando ancora vecchi tabù. Lo si fa separando la farina dal germe, dalla crusca e mancando l’insieme. Il mammifero…

Read More Read More